RHEINMETALL

Costruttrice: Rheinmetall

Modello: 7,65 mm.

Calibro: 7,65 mm. Auto Pistol

Funzionamento: chiusura labile, percussore lanciato

Sicurezza: leva manuale sulla parte posteriore sinistra del fusto

Caricatore: serbatoio amovibile monofilare nell'impugnatura

Posizione del fermo: fondo posteriore dell'impugnatura

Capacità caricatore: 8 colpi

Mirino: lama fissa

Alzo: tacca di mira fissa a U

Lunghezza totale: 165 mm.

Lunghezza canna: 93 mm.

Numero righe: 4

Direzione rigatura: destrorsa

Peso scarica: 0,67 kg.

Contrassegni: sulla sinistra del carrello: RHEINMETALL ABT. S6MMERDA e il marchio di fabbrica RM: un rombo con un circolo. Marchi di prova: N coronata sul carrello, sul fusto e sulla canna. Numero di serie: sulla destra del fusto.

La pistola Rheinmetall è un derivato del dopoguerra delle prime Dreyse, essendo stata costruita dalla Rheinische Me­tallwaren-und Maschinenfabrik di Sommerda, dalla cui con­trazione deriva appunto la parola Rheinmetall. Questa Società orientò in seguito la sua attività prevalentemente sulla pro­duzione di armi più pesanti, dalle mitragliatrici alle arti­glierie superpesanti, e la pistola in oggetto rappresentò forse l'ultimo prodotto della Rheinmetall sul mercato delle armi civili. Certamente essa fu fabbricata in modesto numero, per cui i suoi esemplari sono oggi piuttosto rari.

Come la pistola DWM dello stesso periodo, la Rheinmetall non è che una copia della Browning 1912, anche se l'angolo del calcio è più acuto di quello del Modello Browning, por­tando come conseguenza una migliore presa « istintiva ». L'ar­ma è eccezionalmente ben costruita e ben rifinita.