Distintivo del raduno delle SA a Brunswick - 1931(SA Rally at Brunswick - 1931)

Uno dei più "comuni" distintivi del genere "politici" del Terzo Reich è il DISTINTIVO DEL RADUNO DELLE SA A BRAUNSCHWEIG. Eppure era uno dei più onorati ... un "Decoration Party" classificato insieme con l'Ordine del sangue e del Distintivo di Coburg. Ma mentre il Distintivo Coburg era stato emesso in circa 400 esemplari, ci sono stati oltre 100.000 distintivi Braunschweig assegnati. Che fine hanno fatto?


Essi non sono dove pensi che siano! In seguito lo spiegheremo.

Cosa è successo a Braunschweig per rendere questa data così di valore per Hitler? Presto detto: il 18 ottobre 1931 le SA in pubblico avevano dato il loro incondizionato sostegno a Hitler e nonostante nei mesi precedenti ci siano state delle rivolte da parte di alcuni elementi, la fedeltà non vacillò più (nonostante il sanguinoso week-end Rohm).

 

Per un certo tempo nel 1930 sembrava altamente improbabile che ci sarebbe stato un raduno SA a Braunschweig per rendere omaggio a Hitler.

Con i soldi degli industriali che aveva acquisito nel 1929, Hitler aveva riattrezzato e ampliato il suo SA. Ha comprato la famosa Casa Marrone a Monaco di Baviera sulla Briennerstrasse, che aveva trasformato nella sede del partito. All'interno era incredibilmente impressionante, almeno per gli standard nazista. La sala conferenze era sgargiante pelle rossa e l'ingresso nero e rosso

La sala era costellata con le svastiche. Inutile dire che l'uomo SA di "paese" che fosse "inciampato" nella "sua" sede del partito veniva via molto impressionato! Ma eventualmente anche molto depresso, perché molte delle SA erano in cattive acque.

Mentre Hitler stava decorando la casa Marrone, la situazione stava cambiando rapidamente. Il 27 marzo 1930 la coalizione di Muller si dimise e Henrich Bruning, direttore del partito di Centro cattolico gli succedette promettendo di curare i problemi economici come l' inflazione e la disoccupazione, ma i nazisti ed i comunisti avevano votato contro nel Reichstag. Quando il suo partner si rifiutò di votare con lui, sciolto il Reichstag aveva chiesto nuove elezioni per il 14 settembre.

 

Ernst Rohm, per lungo tempo alleato di Hitler , è stato in Bolivia per aiutare il paese nella formazione del suo esercito. Le SA, di nuovo in Germania, era sfiniti da una campagna elettorale non-stop dove non portò da nessuna parte. Gli uomini delle SA non furono retribuiti, affamati, iniziavano molti a morire di fame, letteralmente. Così i distretti sotto Oberster SA-Führer Ost, Stennes Walther, scesero in sciopero. Hitler corse da Monaco a Berlino, perché se la rivolta fosse continuata, o diffusa, tutto sarebbe stato perduto nelle elezioni di settembre. Hitler andò di gruppo in gruppo, chiedendo, implorando, anche singhiozzando ... gli uomini erano arrabbiati, frustrati e, difficile da credere oggi, un SA-Führer effettivamente afferrò Hitler e lo scosse!

Ma Hitler calmò gli uomini. Decise che Rohm fosse l'unico uomo che poteva contenere il disagio delle SA e decise di richiamarlo.

Nel frattempo, fece tranquillamente un passo (del tutto inosservato dal mondo esterno) che aveva assicurato il suo controllo finale delle SA. Nominò lui stesso Oberster SA-Führer il 2 settembre, con il secondo in comando  "Stabschef" che doveva rispondere solo a lui.

 

Nel frattempo ci furono le elezioni. Trenta milioni di tedeschi si recarono alle urne nel mese di settembre del 1930 e sorpresero il mondo, rendendo i nazisti il secondo partito nel Reichstag con 107 seggi. Un totale di 6.409.000 voti erano stati espressi per i nazisti. Questo è stato davvero frenetico per Hitler, che aveva perseguito il suo obiettivo personale con una vendetta. Le SA furono il mezzo per sfogare la sua furia ... voleva una rivoluzione sanguinosa. In queste circostanze a Rohm gli fu restituito il comando di stato maggiore delle SA il 5 gennaio 1931, risponddendo solo a Hitler.

Stennes non fu coinvolto; continuava a lottare per gli aiuti economici agli uomini delle SA nel Gruppo Ost, ma era una battaglia persa ... aveva letto sul giornale che era stato deposto.

 

Hitler sapeva di aver bisogno di Rohm e Rohm sapeva di aver bisogno di Hitler. Goebbles e Goring si sentivano minacciati dalla posizione Rohm accanto a Hitler e sapientemente avevano acquisito alcune "lettere d'amore"  che l'omosessuale Rohm aveva scritto, e li aveva pubblicati sui giornali. Rohm poteva essere infilzato dagli eventi, ma non lo fu. Hitler venne in suo soccorso con una dichiarazione che comprendeva queste parole: " le SA non sono un'istituzione morale per l'educazione delle figlie benestanti , ma un'associazione di grezzi combattenti ".

E così, a Braunschweig. Lì, solo 10 mesi dopo il ritorno di Rohm, Hitler ricevette il saluto di più di 100.000 fedeli seguaci. Sembrava la sensazione che questo era il "vero inizio" della sua potenza.

 

Braunschweig (Brunswick) era una città di 100.000 abitanti circa 40 miglia a est di Hannover (circa 150 miglia a ovest di Berlino). Oggi conta una popolazione di circa 275.000 e si trova all'interno del confine tedesco-occidentale. Una delle immagini più celebri del pre-guerra è sulla copertina di un volume della serie TimeLife sulla Seconda Guerra Mondiale, questa volta intitolato "I nazisti", e mostra Hitler che prende il saluto delle truppe SA in marcia a Braunschweig .

E ora veniamo al caso strano dello stesso distintivo. È disponibile in due varianti (tipo A e tipo B). Tipo A misura 37 millimetri di 50 mm, misure di tipo B 37 millimetri per 52 millimetri. Il distintivo è costituito da un aquila in piedi su una corona di fiori che circondano una svastica e le parole "SA TREFFEN BRAUNSCHWEIG 17/18 OKTOBER 1931".

 

Entrambi i distintivi sono stati inizialmente disponibile come "Tinnie o "distintivi donazione" venduti al raduno ... è così che le SA raccoglievano i loro fondi. Poi, Hitler l'aveva definito come uno delle prime "Decorazioni da raduno" con orgoglio. Il tipo B è stata riformulato come un distintivo solido.

Ma cosa è successo a tutti questi distintivi? Quelli che di solito si vedono sui banchi purtroppo non sono originali. Il distintivo originale era finemente dettagliato, anche come "Tinnie". Un collezionista tedesco riconosciuto a livello internazionale conosce solo cinque (!) del tipo A in collezioni private e non ha mai (ripeto MAI) visto un vero esemplare su un tavolo in qualsiasi manifestazione!

 

Il tipo B, il distintivo ovale, è occasionalmente in versione solida, ma di solito non sono veri. Tutto ciò che si deve fare è confrontare l'originale con i suoi dettagli con quelli che si trovano sui tavoli nelle mostre per vedere la differenza. 

È possibile acquistare un Tipo A per, forse, $ 50,00 e un di tipo B per circa $ 90,00, ma probabilmente non comprereste un oggetto originale.

Il distintivo di tipo B con il retro cavo è stato realizzato in argento / zinco, (tedesco Silver) e alluminio. "Orden & Ehrenzeichen" indica i distintivi d'argento a circa $ 500,00 e il resto a circa $ 150,00. Il tipo B è stato fatto in Zinco e Alluminio con il retro massiccio e sono indicati per circa $ 150,00. Il Tipo A, con il retro cavo (che è ancora quasi impossibile da trovare) è quotato a circa $ 350,00.