Distintivo membro del partito NSDAP (NSDAP Membership Badge)

Membro del Partito n. 555, un pittore da Vienna, sarebbe emerso come la forza trainante che catapulta i nazisti nei titoli dei giornali di tutto il mondo. Il suo nome era Adolf Hitler. I gerarchi del N.S.D.A.P., al fine di promulgare gli ideali di partito, decisero come decorazione ufficiale un distintivo di un bel smalto / argento di soli 23 millimetri di diametro. Il tema centrale di questa decorazione del partito è una svastica nerav in smalto. Questo "hakenkruez" era circondato da un bianco (o bianco sporco) di 14,5 millimetri. Una cornice tonda di smalto bordeaux circonda il tutto. All'interno di questo cerchio rosso si trovano le parole "National Sozialistische-D.A.P." La svastica, il campo bianco le scritte e il bordo esterno sono  tutti contornati in argento.

  

Nei primi anni questo distintivo è stato prodotto con un abbastanza elevato contenuto d'argento / nichel metallo, anche se non ha mai portato un vero e proprio punzone d'argento "800". Alla fine degli anni '30 il metallo di base è stato cambiato in un più alto contenuto di nichel legato con una piccola percentuale di zinco e solo una piccola quantità di vero argento. Circa nel 1942 il metallo di base è stata nuovamente cambiato in rame / nichel con una piastra di sovrapposizione d'argento. Nelle fasi successive della guerra 1944-45 i distintivi sono stati realizzati in solido zinco con le superfici verniciate in smalto come una volta.

In tutto sono stati prodotti oltre 2.500.000 distintivi N.S.D.A.P. dal 1921 al 1945. I distintivi sono stati consegnati ai membri effettivi al loro ingresso nel partito.

 

 In generale il distintivo è stato prodotto in un solo modo: con un perno a molla e un fermo. Durante tutto il corso degli avvenimenti però si presentarono altre varianti come un distintivo rotondo a forma di cupola che sosteneva le asole del bavero. Alcuni distintivi sono stati montati anche come spille a bastone, anche se questo è stato fatto privatamente dai gioiellieri, piuttosto che essere una variazione ufficiale. C'era anche un distintivo di mezza misura che potrebbe essere tato acquistato come un elemento di acquisizione privato. Era destinato per essere indossato con abiti civili piuttosto che come equipaggiamento militare, ma se indossato su una divisa politica doveva essere indossato sulla cravatta nera. I regolamenti militari affermavano che le decorazioni non politiche, o perlomeno i distintivi "non ufficiali", dovevano essere indossate sulle uniformi militari. Le decorazioni ufficiali del partito come il Distintivo del Partito d'Oro poteva essere indossato sula giubba militare.

 

Dopo aver assunto il titolo di Cancelliere del Reich nel 1933 una delle prime azioni di Adolf Hitler fu quello di creare nuovi decorazioni e distintivi di Stato di Partito. Questo era stato enunciato nel Mein Kampf come un mezzo per dare al popolo orgoglio e autostima. Il 13 ottobre dello stesso anno Der Fuehrer firmò una legge che decretava la nascita del Distintivo di Partito in Oro. Questa decorazione ufficiale N.S.D.A.P. doveva essere assegnata a tutti i membri del partito qualificati numeri di iscrizione di 100.000 o inferiore. Le date ufficiali che regolano l'arco di tempo di questo premio erano tutti coloro che si sono uniti tra il 27 febbraio 1925 e il 13 ottobre 1933. Una delle disposizioni del decreto, tuttavia, stabiliva che il servizio doveva essere ininterrotto, e questo squalificava molti membri. I membri del partito avevano raggiunto i 100.000 a settembre 1930 e più di 700.000 nel 1933. In tutto sono stati assegnati 22.282 premi di servizio longevo.

La decorazione in sè era praticamente una copia del distintivo, tranne l'aggiunta di una corona d'oro con foglie di quercia che circondano il disegno di base.

 

C'erano anche due tipi di Distintivo del Partito in Oro presentati nel corso della storia del Terzo Reich. Entrambi erano identiche sul davanti ma erano leggermente diversi al rovescio. Il primo tipo, la versione di lungo servizio, il rovescio ha il tipico perno a molla con l'annesso gancio come si è visto su molti piccoli distintivi smaltati. Il brevetto con la dicitura "Ges. Gesch." risulta essere presente sulla piastrina in basso in molti esempi in sostituzione del marchio di garanzia del costruttore. I distintivi originali sono segnati in un modo o nell'altro oppure entrambe le cose. Si possono trovare anche con il numero di iscrizione al partito sul retro, di solito nella parte bassa. Sul secondo tipo, che si assegnava il 30 gennaio di ogni anno fino alla fine della guerra per il servizio esemplare, il perno e il gancio sono sostituiti da un bottone piatto (come si trovano su alcuni distintivi da combattimento). Direttamente sotto la base del perno nella parte superiore di solito si trova la scritta Ges. Gesch. seguita dalla sigla "A.H." e la data di presentazione scritta di sotto di questo. Su alcuni esempi le lettere AH sono sostituiti con un facsimile della firma di Hitler. Si ritiene che questi sono stati consegnati agli amici molto importanti di Hitler, dovuta al fatto che aveva mantenuto l'onore di consegnare questi premi personalmente. Il Ministro degli armamenti Albert Speer fu un destinatario di tale distintivo avuto direttamente da Hitler.

 

Entrambi i tipi del Distintivo di Partito in oro sono stati prodotti in due misure: 30.5mm e 25mm. La versione più grande era destinato ad essere indossato sulle uniformi militari e politici sul taschino sinistro. E' classificato al di sopra di tutti gli altri distintivi e decorazioni ad eccezione del Distintivo d'Onore d'Oro HJ con foglie di quercia. La versione più piccola da 25 millimetri è stata progettata specificatamente per abiti civili sul bavero della giacca o la zona del seno in alto a sinistra della camicetta di una donna la quale non doveva indossare la giacca. Ogni decorazione veniva consegnata in una piccola custodia in similpelle nera con un documento di riconoscimento ufficiale.